Informazioni personali

Ariccia, Roma, Italy
Mi chiamo Beatrice, ho 42 anni, sono di Bologna e dal 2004 vivo ad Ariccia. Sono sposata con Livio (marito e compagno di vita meraviglioso) e ho tre figli Carlotta 11 anni, Federico 8 anni, Chiara 3 anni.. e visto che ci sentivamo un po' "soli" da un anno e' arrivata Mary (una fantastica bulldog inglese)! Ah dimenticavo Raimondo il nostro coniglio nano di 4 anni! Adesso si che siamo al completo. Che dire della mia vita: e' sicuramente caotica e frenetica pero' e' proprio meravigliosa. Sono un medico, amo il mio lavoro e la mia passione segreta e' la cucina. Adoro spentolare e sorprendere i miei bambini ogni giorno con qualcosa di diverso e gustoso. La cucina fa parte dei miei ricordi d'infanzia: che bello da piccoli la domenica a pranzo da nonna Tina con le sue "lasagne verdi" e il 'fiordilatte"!!. E che dire della mia mamma Simonetta che ogni compleanno ci preparava la sua sublme torta nera. Credo che ogni bambino dovrebbe avere la possibilità' di crescere con questi ricordi nel cuore,sono sensazioni che ti tengono compagnia e ti aiutano anche nei momenti più' difficili. Ho pensato a un blog perché' volevo un quaderno virtuale dove scrivere tutte le mie ricette.

martedì 26 febbraio 2013

Fiordilatte della mia mamma

Questa e' una ricetta che nella mia famiglia si tramanda di madre in figlia. Lo faceva la mia nonna Tina quasi tutte le domeniche e ora la mia mamma lo prepara (a dire la verità' su mia richiesta)in  ogni occasione speciale. E che dire.....e' fenomenale!!! 
Ingredienti

latte 1 litro
uova 4 intere 2 tuorli
6 cucchiai colmi di zucchero
scorza di limone

Far bollire il latte con la scorza del limone e 3 cucchiai colmi di zucchero fino a che non si riduce della meta'.
Intanto in una ciotola sbattere  le 4 uova intere e i 2 rossi con 3 cucchiai di zucchero.
In un pentolino caramellare 3 cucchiai di zucchero con 1/2 cucchiaio di acqua e quando comincia a imbrunire spegnere e aggiunger le uova sbattute e il latte.
Mettere 2 cucchiai di zucchero in uno stampo da budino che possa andare in forno e fare la "camicia" allo stampo poi metterci il composto. Cuocere a bagnomaria per circa 1 ora e mezzo e mettere poi in forno sempre a bagnomaria per 20 minuti a 150 C.
Far raffreddare e capovolgerlo in un piatto.


Con questa ricetta partecipo al contest di una fetta di paradiso "soft desserts"

6 commenti:

  1. Questo dolce mi fa tornare in mente la mia infanzia...che buono!
    Complimenti per il blog, è molto carino!
    a presto bea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche i miei tre bimbi ne vanno matti!!!
      Un abbraccio e grazia per essermi passata a trovare
      Bea

      Elimina
  2. Tesoro hai fatto tutto benissimo, dalla ricetta, al banner nella ricetta e nella sezione contest. Bravissima!
    La inserisco e in bocca al lupo!
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie per incoraggiamento

      Un abbraccio e a presto

      Bea

      Elimina
  3. Ciao, arrivo da te grazie all'iniziativa Una fetta di Paradiso.
    Complimenti per il tuo blog, mi sono unita ai tuoi lettori e mi piacerebbe tanto che tu facessi altrettanto.
    A presto, Claudia
    http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Ciao, arrivo da te grazie all'iniziativa Una fetta di Paradiso.
    Complimenti per il tuo blog, mi sono unita ai tuoi lettori e mi piacerebbe tanto che tu facessi altrettanto.
    A presto, Claudia
    http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina